Lasciaci un messaggio

Prunotto

Dai migliori appezzamenti di terra del Piemonte, i migliori cru delle nostre zone: Barolo, Barbaresco, Barbera, Dolcetto, Moscato d’Asti, Roero Arneis, Dolcetto e Grignolino.

La Tenuta Prunotto si trova ad Alba,  e possiede circa 50 ettari di vigneti nelle migliori zone del Piemonte.
Vicino alla storica sede del 1970, che fu progettata dall’Architetto Della Piana, vi è la cantina che è destinata alla vinificazione ed allo stoccaggio dei vini. La famiglia Antinori dell’Azienda vinicola Prunotto ha sempre voluto puntare all’essere riconosciuti a livello internazionale, per questo motivo ha investito molto nel corso degli anni su nuove barriques di rovere per l’affinamento, rinnovo di attrezzature per l’imbottigliamento, migliorie degli spazi utilizzati per la lavorazione delle uve, una struttura resa termo condizionata che mantenga tutto l’anno una temperatura costante.. Insomma tutto il possibile per poter elevare alla massima qualità la loro linea di cru del Piemonte, come il Barolo, Barbaresco, Barbera, Dolcetto, Moscato d’Asti, Roero Arneis, Dolcetto e Grignolino.
La storia dell’Azienda vinicola Prunotto nasce però molti anni prima che la famiglia Antinori se ne prese cura nel 1989.
All’inizio del ‘900  venne fondata l’antica Cantina Sociale “Ai Vini delle Langhe” di Serralunga d’Alba da alcuni personaggi importanti per la storia di Alba, e molti piccoli produttori di vino. Questa Cantina Sociale non ebbe però molta fortuna, infatti i primi anni furono veramente difficili caratterizzati dal primo conflitto mondiale, un andamento economico incerto e una scarsa produzione di vino. Per questi motivi nel 1922 venne rilevata dal giovane Alfredo Prunotto che la ribattezzò con il suo nome, ceduta poi ai fratelli Colla nel 1956 che successivamente iniziarono la loro collaborazione con i Marchesi Antinori, dai quali i discendenti tutt’ora ne fanno parte.

Leggi tutto Chiudi

Prezzo

9 € - 52 €
Mostrando 1 - 12 di 12 articoli