Lasciaci un messaggio

Birrificio Montegioco

Il Birrificio Montegioco prende il nome dall’omonimo paese della Val Gue, a pochi chilometri da Tortona.

È Riccardo Franzosi che, grazie alla sua passione per la birra, inizia la sua avventura prima come homebrewer e successivamente sceglie di trasformare la sua passione in un vero e proprio lavoro. Infatti, nel 2005 decide di trasformare un vecchio magazzino in un microbirrificio tra le colline tortonesi proponendo una gamma ampia di birre artigianali che testimoniamo estro e tecnica, il tutto condito da un amore vero per il territorio. Un legame che lo ha portato a realizzare birre con ingredienti locali, come la frutta. La “Quarta Runa” è infatti realizzata con le pesche di Volpedo, una birra di facile beva eppure così elegante e raffinata nei profumi, ma non solo perché l’amore per il territorio e l’amicizia con i produttori della zona sono un binomio che hanno ispirato alla realizzazione di altre importanti birre, come quelle di ispirazione classica o quelle affinate in botte.

La filosofia dell’attesa è ben simboleggiata nel Birrificio Montegioco dal metodo “cadrega” (in dialetto piemontese significa sedia). È stata posizionata una sedia vicino alle botti, in quanto si deve aspettare che la natura faccia il suo corso senza forzare i tempi. L’artigiano deve seguire sempre la qualità, spinto dall’esperienza, dalla cultura, dal territorio e anche dagli errori.

Leggi tutto Chiudi

Bottiglia

Prezzo

8 € - 14 €
Mostrando 1 - 6 di 6 articoli