Lurisia

Quello che oggi è Lurisia lo si deve a uomini che hanno creduto nel progetto costruendone la storia.

La storia narra che la scoperta dell’acqua è avvenuta grazie ad uno dei tanti minatori che all’epoca lavoravano nella zona. Il minatore colpì involontariamente una vena di acqua sorgiva che si rivelò essere ottima da bere ma ancora meglio per curare piaghe e ferite. Grazie a Pietro Cignolini, David Garbarino e Piero Sciaccalunga, nel 1940 nacque il primo stabilimento Termale di Lurisia che divenne un centro di importante ricerca idrotermale ma anche un luogo di vacanza. Solo successivamente, ne fu permesso l’imbottigliamento e la vendita al pubblico. Acqua pura, sana e leggera, perché nasce in cima al Monte Pigna in un ambiente incontaminato e lontano da ogni fonte di inquinamento.


Non solo acqua, ma anche le bibite Lurisia sono ormai molto conosciute in tutto il mondo, uno in particolare il Chinotto Lurisia, ottimo dissetante indicato per aperitivi. Ottima anche la Gazzosa Lurisia, brillante e cristallina, che grazie al suo tono di acidità, può essere abbinata a piatti a base di pesce crudo e crostacei. 

Leggi tutto Chiudi
Mostrando 1 - 4 di 4 articoli