top-bar-icon Spedizione gratuita ordini superiori a 89€
marmellata-composta-e-confettura-cosa-le-distingue

Marmellata, composta e confettura, cosa le distingue?

La maggior parte di noi chiama comunemente marmellata qualsiasi composto di frutta cotta, lavorata e conservata in vasetto di vetro. Ebbene, oggi ti faremo scoprire che non è così.

La diversità di questi tre prodotti è stata decretata dalla direttiva europea n. 79/693 del 1979, inclusa dall’ordinamento italiano nel 1982 con il D.P.R 8 giugno 1982, n.401.

Per parlare correttamente di composta, confettura o marmellata ti riepiloghiamo semplicemente cosa la normativa dice per distinguerle:

MARMELLATA

La marmellata è un prodotto che contiene una o più dei seguenti prodotti ottenuti solamente da agrumi: polpa, succo, purea, estratti acquosi e scorza.

Più precisamente 1000g di prodotto devono essere composti da: almeno il 20% di agrumi, almeno il 45% di zuccheri più alcuni additivi (ne sono consentiti 25 tipi) e acqua.

La marmellata è quindi un prodotto in generale molto acidulo perché si tratta di limoni, arance, mandarini e altri agrumi; ed è ideale da consumare al mattino su una fetta di pane, per arricchire l’impasto di alcuni dolci o creme, per farcire le torte e creare crostate.

Essendo fatta di agrumi è un buon modo per conservare questi frutti invernali e poterli apprezzare tutto l’anno.

CONFETTURA

La confettura è un prodotto che contiene la parte di polpa o purea di tutti gli altri tipi di frutta, ovvero almeno il 35% di frutta, il 45% di zuccheri più alcuni additivi (ne sono consentiti 25 tipi) e acqua.

Nell’antichità, prima che lo zucchero venisse importato in Europa, si utilizzava il miele come addolcente e conservante ma le confetture erano decisamente più liquide.

Sempre secondo la direttiva Europea, si distingue anche la confettura extra, che invece contiene almeno il 45% di frutta, il 45% di zuccheri più alcuni additivi (ne sono consentiti 12 tipi) e acqua.

Questa si presenta più gelificata, e sono perfette per crostate, guarnire brioches, per arricchire la colazione su fette biscottate.

Vista la grande quantità di zuccheri che contiene una confettura, spesso si preferisce quelle che contengono lo zucchero di canna come quelle di Apicoltura Brezzo.

Sono ideali anche da utilizzare in piatti salati: l’abbinamento più comune è con i formaggi e le fragole si abbinano particolarmente bene con l’asiago, i lamponi con il caprino. Ma sta al vostro gusto e fantasia trovare la combinazione perfetta! 😉

Noi abbiamo realizzato una sezione apposita con le confetture migliori per i formaggi.

E poi ancora, accendete la vostra fantasia… Avete mai pensato a creare dei ravioli con il ripieno di confettura di lamponi o mirtilli, ricotta e un pizzico di sale?

COMPOSTA

La composta, a differenza di marmellate e confetture, ha un basso contenuto di zuccheri.

Per essere precisi la composta è un prodotto con almeno il 65% di frutta e non più del 45% di zuccheri. In genere ha una consistenza molto omogenea perché viene frullata, senza grumi. Ideale per essere spalmata.

La composta può essere impiegata negli stessi ambiti di marmellate e confetture: a colazione su pane e fette biscottate, con i formaggi, per guarnire torte e dolci.

La composta di frutta si può trovare di arance, albicocche, pesche, fichi, ciliegie, fragole e di tutti gli altri frutti con cui di solito si fanno le marmellate. Visto che in genere le composte non contengono conservanti una volta aperto il vasetto questo va lasciato nel frigorifero e consumato al più presto per non farne disperdere aroma e gusto.

Per concludere la composta è di solito più ricca di frutta e povera di zuccheri rispetto alle sue “cugine”.

Qui potete trovare una sezione che racchiude le Composte Bio di Apicoltura Brezzo.

__

Ora che sei diventato un vero esperto di dolcezza spalmabile, non vediamo l’ora di vedere le tue creazioni golose o di vedere le immagini instagrammabili sui nostri profili social delle tue colazioni a base di marmellata, confettura e composte!  😉

#shopiemonte #apicolturabrezzo #marmellata #composta #confettura #dolcezzaspalmabile