Burger + beercocktail: scopri l'offerta, direttamente nel carrello!
top-bar-icon Spedizione gratuita ordini superiori a 89€
Tartufo Fresco

Tartufo Fresco

Acquista il Tartufo Fresco online su Shop Piemonte e ricevilo comodamente a casa tua!

Per realizzare mille ricette uniche ispirate dai più grandi chef o come regalo speciale per chi desideri: provare l'emozione di avere tra le mani un vero Tuber, conoscendo il percorso che ha fatto per arrivare fino a te, è davvero un'esperienza unica da vivere almeno una volta!

Acquista il Tartufo Fresco online

Grazie al lavoro di ricerca dei trifulau e dei loro fidati cani addestrati,
abbiamo la possibilità di gustare questo nobile prodotto della terra!

Tartufo Nero Estivo

Dalla tartufaia a casa tua 

Acquista online il Tartufo Nero Estivo: raccolto da fine maggio a settembre, il Tuber Aestivum Vittadini cresce in terreni sia sabbiosi che argillosi e vive generalmente in simbiosi con piante come rovere, roverella, faggio, carpino, nocciolo, leccio e pino.

Questo tartufo si distingue per l’aroma gradevole e delicato, lievemente fungino, e per il sapore deciso ma non eccessivo, che può ricordare i porcini, e che risulta molto apprezzato.

Acquista


La Ricerca del Tartufo


Addentrarsi nei boschi e nelle colline del Piemonte per andare alla ricerca del Tartufo, sia esso bianco o nero,
è una delle esperienze emozionali più autentiche che il nostro territorio può regalare

Tra le morbide colline del Piemonte, la ricerca del tartufo è un'arte antica e tramandata di generazione in generazione tra i trifulau della regione.

Il rapporto tra trifulau e il cane da ricerca ha qualcosa di viscerale e si arricchisce negli anni.
Il cane, detto in dialetto tabui, viene addestrato fin da cucciolo a riconoscere l'aroma del tartufo ed è un vero e proprio investimento per il proprio addestratore.

Il cane da ricerca è il vero protagonista della missione: muovendosi fra gli alberi e annusando alla base dei tronchi più e più volte, rimane folgorato dal profumo in un punto preciso, e inizia a smuovere leggermente la terra per attirare l’attenzione del trifulao.
Il cercatore pronto utilizza il suo sapin (la zappetta) e con molta delicatezza apre la buca nel punto dove il cane aveva iniziato a scavare, tirando fuori il tartufo con le mani e provocando la consueta esplosione di profumo.